Planar, in occasione dell’inaugurazione dell’Hotel Imago, presenta al pubblico la sua prima mostra fotografica collettiva.

Domenica 21 dicembre 2014 – ore 19
via Altamura 26, Bari

I progetti fotografici saranno ospitati all’interno dell’intera struttura: stanze, corridoi, caffetteria saranno allestiti per accompagnare il pubblico in un percorso espositivo articolato che mette in dialogo artisti locali ed internazionali.
L’Hotel Imago nasce da una profonda riflessione sulle necessità del vivere contemporaneo; cerca di offrire, attraverso l’esperienza del design e dell’artigianato europeo, un’opportunità di soggiorno nuova, unica e autentica.

Gli autori:
Jacopo Benassi, Antonio Ottomanelli, Omar Sartor, Francesco Stelitano

Enrico Carpinello, Alessia Rollo (ArtCore)
Vito Bellino, Rosa Ciano, Nicola Cipriani, Alessandro Cirillo, Domenico Doronzo, Costantino Forte, Paolo Lorusso, Piero Percoco

Proiezione Slideshow Fotografico a cura di Maria Teresa Salvati – Slideluck

La direzione avrà il piacere di offrire una selezione di vini a cura della cantina Polvanera e un buffet di prodotti artigianali locali.

Home_Open_culture-21

Planar in collaborazione con The Third Island presenta:


OPEN CULTURE / CULTURA APERTA
trasparente / sensibile / accessibile / condivisa / sostenibile / futura
Come progettare e utilizzare le infrastrutture per la cultura, ristrutturare radicalmente la funzione e la forma delle istituzioni tradizionali, ripensare il ruolo della scuola e i modelli di apprendimento. Ne parliamo a partire dal progetto Open Design School: il primo laboratorio europeo di produzione e design basato sui principi dell’open culture, dell’apprendimento peer-to-peer e del digital manufacturing. L’Open Design School è un progetto Matera 2019.

Ne parliamo a Planar con alcuni dei massimi esponenti della cultura del design contemporaneo, per la prima volta ospiti a Bari:
Joseph Grima, direttore artistico Matera 2019 e direttore di IDEAS-CITY, New Museum, New York.
Jan Boelen, direttore di Z33 – House for Contemporary Art in Hasselt e direttore del master in Social Design presso la Design Academy di Eindhoven.
Tamar Shafrir, critico e designer co-fondatore di SpaceCaviar.net
Daniele Basilio, direttore CEO Fondazione Apulia Film Commission.

Introduce Antonio Ottomanelli, co-curatore del progetto The Third Island e fondatore di Planar.

L’incontro si terrà sabato 15 novembre dalle ore 18 alle 20 presso la sede di Planar in via Altamura 24 a Bari.
Per assistere all’incontro sarà necessario tesserarsi a Planar, associazione culturare non profit. 
Il costo della tessera annuale (valida per l’anno 2015) è di 10 euro.
L’incontro sarà visibile in streaming.